Restauro completo per i guzzi del Palio

Home/News/Restauro completo per i guzzi del Palio

 

Si correrà con i quattro guzzi completamente rimessi a nuovo il 78° Palio Marinaro dell’Argentario a Ferragosto. Domenica 14 luglio i capitani di Croce, Fortezza, Pilarella e Valle riceveranno i battelli che portano i nomi di venti (Grecale, Libeccio, Maestrale e Scirocco) restaurati dal Cantiere Navale F.lli Sabatini di Porto Ercole. E con essi potranno iniziare gli allenamenti in mare che accenderanno il clima di attesa per la regata remiera

Dunque, molto più che un lifting, come ci ha gentilmente spiegato Attilio Sabatini. Nel complesso sono state cambiate 170 ordinate, 35 per ciascun guzzo, e sono state sostituite 8 tavole di fasciame, il soprabordo, i cinti esterni, le serrette interne, dritto di poppa e ruote di prua, sedute e bagli a poppa e prua.

Inoltre sono stati montati nuovi timoni, si è provveduto ala verniciatura con fondi, stucchi e smalti.

Prima di essere trasferiti allo scalo di piazzale dei Rioni, mercoledì 10 luglio presso il cantiere Sabatini, si terrà un brindisi alla presenza del sindaco di Monte Argentario, Francesco Borghini. Si farà un altro brindisi il giorno 14 durante la cerimonia della “Consegna dei Battelli”.